SCUOLA DELL'INFANZIA

Scuola dell’infanzia Monte Marenzo


Codice Meccanografico: LCAA82301V

Cosa fa

“Per un’idea di bambino ricco, al bivio dei possibili che stanno nel presente e che trasformano il presente nel futuro.
Per un’idea di bambino attivo, guidato, nell’esperienza, da quella specie straordinaria di curiosità che si veste di desidero e di piacere (…).
Per un’idea di bambino competente, artigiano della propria esperienza e del proprio sapere accanto e insieme all’adulto.
Per un’idea di bambino curioso che impara a conoscere e capire non perché rinuncia, ma perché non smette mai di aprirsi al senso dello stupore e della meraviglia.”

Aldo Fortunati
(Esperto di psicologia evolutiva e di educazione infantile)

I bambini nella scuola dell’infanzia di Monte Marenzo sviluppano le proprie competenze, per costruire insieme agli altri la propria identità, per essere soggetti protagonisti e autonomi e per diventare, da subito cittadini migliori.
L’apprendimento avviene attraverso l’azione, l’esplorazione, il contatto con gli oggetti, la natura, l’arte, il territorio, in una dimensione ludica, da intendersi come forma tipica di relazione e di conoscenza. Le metodologie didattiche fanno riferimento soprattutto all’esperienza concreta,
all’esplorazione, all’osservazione, alla scoperta, alla descrizione, manipolazione, alla rappresentazione della realtà, al gioco, al procedere per tentativi ed errori, alla conversazione e al confronto tra pari e con l’adulto.
Questo consente agli insegnanti di coltivare la curiosità, da cui partono la voglia di conoscenza, la capacità di stupirsi, la capacità di entrare in relazione con l’ambiente e gli elementi che lo costituiscono, il senso estetico, la creatività perché «alla vecchia scuola del conoscere si connetta
la scuola dell’esprimersi aprendo varchi ai cento linguaggi dei bambini» (Edwards, Gandini, Forman 1995).

Ampio spazio viene riservato al gioco, durante il quale i bambini si esprimono, raccontano, rielaborano in modo creativo le esperienze personali e sociali.
In questo contesto, è molto importante la routine, ovvero il ripetere in maniera costante e ricorrente momenti della giornata legati all’accoglienza, al benessere e all’igiene e alla relazione interpersonale, che svolgono una funzione di regolazione dei ritmi quotidiani e si offrono come
base sicura per nuove esperienze e nuove sollecitazioni. I bambini sono in questo modo aiutati a orientarsi rispetto allo scorrere del tempo e potenziano le loro competenze personali, cognitive, affettive e comunicative.
Le insegnanti hanno sistemato e riorganizzato tutti gli spazi della scuola andando a creare un ambiente pensato per stimolare e coinvolgere i bambini. Lo spazio è organizzato in modo da rendere i bambini più autonomi. In questa scuola c’è un’attenzione particolare anche ai materiali:
si prediligono elementi di origine naturale, di recupero, di scarto industriale che possono essere spostati, trasportati, combinati, infilati, impilati, separati e rimessi insieme, usati da soli combinati con altri materiali, in uno spazio di costruzione libero oppure delimitato da “supporti” di diverso genere (teli, reti metalliche, cornici, cartoncini, materiale plasmabile). Sono elementi destrutturati che si prestano al lavoro libero del bambino, che così può ideare, creare, esprimersi al massimo.
Si da molto valore all’educazione all’aperto (outdoor education) tramite cui le insegnanti della scuola di Monte Marenzo promuovono un’educazione diffusa in diversi spazi educativi e non limitata allo spazio offerto dall’edificio scolastico.
Outdoor education intesa come strategia educativa basata sulla pedagogia attiva e l’apprendimento esperienziale.
Si ritiene di vitale importanza mantenere nei bambini il naturale legame con la natura e l’ambiente esterno che, attraverso la libera esplorazione, osservazione e manipolazione, diventa spazio educativo sociale, cognitivo, sensomotorio ed emotivo. L’ambiente naturale quindi
costituisce un’occasione per compiere una molteplicità di esperienze di alto valore cognitivo.
Le insegnanti potranno decidere di: lasciare liberi i bambini e seguire le loro intuizioni, i loro interessi, le loro curiosità sostenendo le azioni dei bambini per poi riprenderle in sezione collegandole alla programmazione didattica; oppure orientare la curiosità dei bambini verso
attività già previste nel progetto educativo grazie alla predisposizione del setting esterno o alla scelta di setting particolari.
Sicuramente la gestione delle attività nella pedagogia all’aperto, necessita della collaborazione con le famiglie per la soddisfazione di particolari esigenze, prima fra tutte l’abbigliamento adeguato che possa consentire l’accesso all’ambiente esterno in tutte le condizioni climatiche e stagionali.

DESCRIZIONE
La scuola dell’infanzia di Monte Marenzo è situata nella piazza centrale del Municipio affianco alla Scuola Primaria, di fronte all’Asilo Nido, vicino alla Biblioteca e al Municipio. In questo anno scolastico 2023-24 la scuola ospita due sezioni: sezione “Le chiocciole” che accoglie
22 bambini di 3/4 anni; sezione “Lombrichi” che accoglie 23 bambini di 4/5.
L’orario di funzionamento è 8:00/16:00 ed il Comune assicura un servizio trasporto con lo scuolabus.
La scuola è dotata di spazi interni ed esterni.

GIARDINO
Lo spazio esterno è attrezzato con strutture gioco (torretta con scivolo, animali a molla, tunnel).
Inoltre le insegnanti hanno strutturato:
– un angolo scientifico en plein air con materiali naturali (verdure, frutta secca, foglie, tesori naturali del bosco, ecc.) e attrezzi di vario genere (basi in legno, pestelli, grattugie, passaverdure, colini, ecc.);
– un angolo con attrezzi psicomotori (ostacoli, cerchi, mattonelle,…) per effettuare percorsi motori;
– un angolo giardinaggio con rastrelli e carriole per effettuare la raccolta delle foglie;
– un angolo di manipolazione sensoriale con sabbionaie.

SALONE
Lo spazio accoglie:
– Una zona dedicata al movimento con cubi morbidi di diverse forme e colori, tappeti, attrezzi psicomotori, cuscinoni morbidi, ecc.
– Un angolo dedicato al travestimento con vestiti, cappelli, borse, scarpe, accessori, bigiotteria, sistemati su scaffalature accessibili ai bambini.
– Un angolo scientifico adibito a osservazioni ed esperimenti scientifici con materiali naturali (conchiglie, polpette di alghe, scheletri di ricci di mare, pigne, foglie, ecc.) e attrezzi/strumenti (lenti d’ingrandimento, pinzette, contenitori di vari dimensioni, ecc.)

SEZIONI
Le due sezioni sono adiacenti. In entrambe sono allestiti centri di interesse e angoli di gioco pensati e organizzati in funzione del numero dei bambini, della loro età e dei loro interessi/bisogni.
È proprio per soddisfare le esigenze del gruppo sezione che gli angoli e i centri d’interesse possono variare nel corso dell’anno.

STANZA DEGLI ARTISTI
È uno spazio predisposto al fine di fare esperienze grafiche/pittoriche/plastiche/manipolative/sensoriali. E’ attrezzato con strumenti e materiali di
vario genere a disposizione dei bambini (fogli, pennarelli, carta e cartoncino di vario genere, argilla, tempere, acquerelli, farine, forbici per bambini, colla, ecc.).

BIBLIOTECA
Lo spazio è organizzato con panchine, tappetone, cuscini, scaffalature ad altezza bambino, libri.

SPAZIO REMIDA E LOOSE PARTS
Questo spazio è situato al piano superiore dell’edificio ed è raggiungibile tramite scale esterne o ascensore interno.
E’ attrezzato con scaffalature e contenitori con materiale destrutturato, di recupero e di scarto industriale; tavolo luminoso, episcopio, lavagna luminosa e materiali correlati.

Risponde ai bisogni di:
– Costruzione
– Manipolazione
– Progettazione
– Invenzione
– Esplorazione
– Scoperta
– Curiosità

SPAZIO SERRA
Questo spazio è situato al piano superiore dell’edificio ed è raggiungibile tramite scale esterne o ascensore interno.
In questo spazio si effettuano esperienze di giardinaggio (piantumazione, cura delle piante, …)

SALA DA PRANZO
È un locale a disposizione solo per la scuola dell’infanzia allestito con tavoli e sedie a misura di bambino.

CUCINA
La cucina è adiacente alla sala da pranzo. I pasti sono cucinati in loco.

SERVIZI IGIENICI
Sono collocati vicino alle due sezioni con sanitari a misura di bambino.

Servizi

Indirizzo di studio

Organizzazione e contatti

Dipende da

Sede

  • indirizzo

    via Gian Maria Marenzi, 2 23804 Monte Marenzo (Lc)

  • CAP

    23804

  • Orari

    N.D.

Ulteriori informazioni